Grande affluenza, a Siculiana, per i presepi allestiti nei quartieri. realizzati dagli abitanti che si sono uniti per dare vita a delle bellissime rappresentazioni della natività. Una tradizione ormai consolidata, organizzata dal Comitato Provinciale ACSI di Agrigento, presieduto da Giuseppe Balsano, in collaborazione con la Comunità Ecclesiale di Siculiana e con il patrocinio del Comune di Siculiana.
Sono stati tanti i visitatori che, dopo la celebrazione della novena al Santuario del Santissimo Crocifisso,  in corteo, hanno fatto tappa nei vari quartieri dove sono stati allestiti dei suggestivi presepi tradizionali, uno anche  meccanico.  Molto bello  il presepe fatto di ombre.
 I residenti di ogni rione hanno lavorato, con ingegno e creatività, gesso, cartone, legno, muschio, per realizzare stradine, colline, fiumi e naturalmente la grotta con varie decorazioni e luci colorate.
Suggestiva anche la natività all’interno del Santuario del Santissimo Crocifisso.
Molto apprezzate anche le varie degustazioni di prodotti tipici, come la ricotta, il pane condito con l’olio e i dolci tipici del Natale come i buccellati, i mustazzola e le classiche paste di mandorla.
Il gruppo Acsi Nannaredda, ogni sera, ha contribuito a rendere più coinvolgente e partecipata la novena, allietando, con canti e armonie natalizie, il corteo e la visita ai presepi.

Lascia un commento