24° Trofeo Podistico Internazionale ACSI “Città di Ravanusa”

partenza-24_ravanusa

 

Nell’incantevole scenario del centro storico di Ravanusa, in un percorso circondato da due ali di folla, si è svolta, anche quest’anno, il 16 agosto 2016, la ventiquattresima edizione del Trofeo podistico Internazionale ACSI Città di Ravanusa.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Pro Sport Ravanusa, è stata patrocinata all’Assessorato Regionale al Turismo della Regione Siciliana, dal Comune di Ravanusa e dal Comitato Regionale ACSI Sicilia presieduto da Salvatore Balsano.

Il binomio sport-promozione dell’immagine dei nostri prodotti locali e della nostra regione ha funzionato alla perfezione. Nel campo sportivo grande richiamo mediatico è stata la presenza del campione del mondo in carica della 100 km Giorgio Calcaterra. Vittoria del ruandese Felicien Muhitira seguito dal Keniano Ngeno david, terzo posto per l’azzurro Vincenzo Agnello della società Casone Noceto.

Cinque le nazioni presenti, Marocco, Kenya, Etiopia, Ruanda, nonché Italia, ben 300 sono stati gli atleti impegnati e 30 associazioni sportive.

Centinaia invece gli amatori che si sono sfidati nelle gare precedenti quella clou, vittoria in campo maschile di Boumalik Andelkrim dell’Atl. Canicattì, seguito da Attilio Alessandro dell’Atletica Sicilia, terza piazza per salvatore Sessa podistica Massina, in campo femminile vittoria di Clara Tasca Catania 200, seguita da Giusy Chilo Atl. Mazzarino e Annalisa Di Carlo Pol. Menfi 95.

Distribuiti dall’organizzazione e consegnati ad ogni partecipante prodotti tipici come pesche melone e formaggio locale, mentre in collaborazione con la Dedalo Ambiente è stata fatta una campagna per la sensibilizzazione della raccolta differenziata.

La manifestazione è stata commentata dalla voce dell’atletica italiana, parliamo di Giuseppe Marcellino, che è riuscito con i suoi commenti a coinvolgere tutto il numeroso pubblico presente in tutto il percorso.

Ampio spazio è stato dato dai mass-media con il coinvolgimento di varie riviste specializzate del settore.

Numerose le autorità presenti, con in testa Salvatore Balsano, della direzione nazionale dell’ACSI, il presidente provinciale Giuseppe Sclafani, nonché le autorità comunali con in testa il Sindaco Carmelo D’Angelo.

Il servizio cronometristi è stato curato dalla TDS Time di Venezia che ha permesso in tempo reale di seguire la gara via internet passaggio dopo passaggio.

Lascia un commento